Mantra yoga2018-09-27T18:30:57+00:00

Mantra Yoga

corso di mantra Yoga FerraraIl Mantra è la disciplina dello Yoga che si occupa dei nostri pensieri. Infatti la parola mantra è composta da “man”, che si riferisce alla mente, e “tra” che significa strumento. Le vie utilizzate dal Mantra sono il canto e il silenzio.

I suoni sono parte integrante di noi stessi e dell’ambiente nel quale viviamo, costantemente ne siamo immersi e costantemente ne emettiamo. Il suono è ritmo, tono, frequenza, ampiezza ma è anche intenzione e quindi espressione del nostro pensiero: la nostra mente è un giardino di parole le cui piante si intersecano nella razionalità. Parliamo frequentemente a noi stessi quasi la voce avesse un principio nell’interiorità, ci raccontiamo il passato, immaginiamo il futuro e comunichiamo con l’umanità vicina.

Mantra è lo strumento del pensiero che si realizza nel canto, ma è anche espressione di ciò che si trova tra le pause del respiro e fra un battito e l’altro del cuore. La scoperta della propria voce e del proprio silenzio è il ritrovamento dell’unione del corpo con la mente: è il contatto pacifico con la nostra intimità.

La via del  Mantra Yoga

I mantra sono frasi di senso compiuto o sillabe apparentemente casuali (chiamate bija mantra) di origine indiana, la cui recitazione conduce al risveglio delle forme più semplici e involontarie del nostro pensiero. Tali forme sono in armonia e in equilibrio con ciò che siamo. La vicinanza tra verbalizzazione vocale e verbalizzazione mentale rivela un contatto tra idee e materia, tra parole e corpo, tra pensiero e azione. L’osservazione del libero flusso dei pensieri, conduce alla scoperta del nostro linguaggio interiore e apre le porte alla presenza mentale.

La tecnica
Il Mantra Yoga è un metodo per entrare in contatto con la nostra interiorità e quindi per cimentarsi nella pratica non occorre essere intonati: con “canto” si intende la nostra personalissima espressione vocale.
La comprensione e la sperimentazione sonora del testo sono le chiavi di accesso allo stato d’animo più favorevole alla pratica.
L’analisi della struttura letterale del mantra e l’ambito recitativo suggeriscono il percorso di ricerca.
Il canto può avvenire su quattro livelli:

  • Alta voce scandendo bene le sillabe.
  • Sussurrato con il movimento delle labbra soltanto.
  • Spontaneo con il ritmo del respiro.
  • Silenziosamente pensando alle parole senza movimenti di gola o labbra.
  • Alta voce scandendo bene le sillabe.
  • Sussurrato con il movimento delle labbra soltanto.
  • Spontaneo con il ritmo del respiro.
  • Silenziosamente pensando alle parole senza movimenti di gola o labbra.
  • Ogni livello ha in sé un peculiare cammino recitativo.

Il processo che conduce dal canto al silenzio trova come supporto lo Hatha Yoga:  il corpo comodamente seduto e la calma mentale facilitano lo stato di rilassamento ottimale alla pratica.

GIORGIO RIBERTOInsegnante

Articoli recenti relativi a YOGA

Telefono: 0532 207856
Email:info@comunicanima.com

Iscriviti GRATUITAMENTE alla nostra newsletter!

Iscriviti !